20 Ottobre 2021
news
percorso: Home > news > News Generiche

Grande colpo del Como:vince 3-2 ad Arezzo

14-03-2010 - News Generiche
AREZZO : Giusti, Figliomeni (26´st Fofanà), Terra, Togni, Sereni, Erpen (39´st Rizza) De Oliveira (21´st Venitucci) Miglietta, Croce, Chianese, Maniero.
A disposizione: Frasca, Cannarsa, Music, Essabr
All. Giuseppe Galderisi

COMO: Zappino, Maggioni, Franco, Gonnella, Conti, Goretti, Filippini (41´st Ossouho), Riva (33´st Ardito), Salvi, Cozzolino, Zerzouri
A disposizione: Malatesta, Prandelli, Bruno, Ardito, Kalambay, Fragiello
All. Oscar Brevi

ARBITRO: Daniele Ceccarelli della sezione di Terni
RETI: 3´pt Chianese; 9´ st Cozzolino (rig)20´st Filippini 29´st Chianese 46´st Gonnella
NOTE: Ammonito Maggioni , Giusti, Togni, De Oliveira, Riva

Cronaca:
PRIMO TEMPO
Al 2´ Croce si libera bene di un avversario e appoggia sull´accorrente Sereni che viene intercettatio in angolo. Sugli sviluppi niente di nuovo. Il gol è però già nell´aria.
Un minuto al 3´ è il bomber per eccellenza, Vincenzo Chianese. Figliomeni effettua un cross a centro area dove Chianese colpisce di testa per Maniero che protegge bene il pallone e poi lo appoggia proprio su Chianese che con un agran botta spedisce all´incrocio. Davvero un gol di autore che così consente di iniziare la gara nel miglior modo possibile.
L´Arezzo continua a fare il proprio gioco ed al 6´ impegna nuovamente il portiere lariano con un tiro dal limite dell´area in posizione centrale effettuato da Croce.
Il Como stenta a trovare la propria dimensione anche perchè le rare volte che tenta l´offensiva viene colto quasi sempre in fuorigioco vanificando ogni velleità dei propri attaccanti.
Buono spunto di Erpen all´11´ con l´esterno amaranto che si invola nella propria fascia e gudagna metri sino ad effettuare un buon cross al centro area facile preda di Conti che libera senza affanno.
Al 14´ Filippini viene fermato da Erpen iregolarmente al limite dell´area. Batte Goretti ma la mira è imprecisa e spedisce il pallone a lato nella parte opposta del campo.. Galderisi decide di invertire gli esterni mandando Croce a destra ed Erpen a sinistra, mossa per disorientare gli avversari ma anche per dare maggiore spazio alle azioni manovrate della squadra.
.Buona manovra del Como al 18´ con Cozzolino che si accentra bene in area e poi libera indietro sull´accorrente Riva che dalla zona centrale spedisce alto sopra la traversa.
Erpen torna a destra e Croce a sinitra con una capacità di movimento che testimonia le loro ottime qualità tecniche. Il Como controlla e spezzetta il gioco tentando sporadiche offensive che però si infrangono sull´attento muro difensivo dell´Arezzo dove Figliomeni, Terra, Togni e Sereni non sono mai in affanno.
Prima ammonizione dell´incontro al 22´ ai danni di Maggioni autore di un fallo su Croce.
Al 24´ il Como si fa vivo bene in area con Cozzolino che in velocità si porta in area ma il suo tiro è intercettato da Figliomeni che devia in angolo. Sugli sviluppi niente di fatto.
L´Arezzo si abbassa leggermente ed il Como prende fiducia usufruendo di un Cozzolino particolarmente ispirato che svaria da un a parte all´altra del fronte offensivo anche se la sua azione non è ben supportata dai compagni e controllata con una certa facilità.
Al 38´ un lancio di Conti libera Cozzolino messo però in fuorigioco.
Grande occasione al 39´ per l´Arezzo con De Oliveira che ruba palla e si porta atu per tu con il portiere lariano che riesce a metterci una pezza deviando in angolo. Un minuto dopo Miglietta da posizione centrale in mischia in area tira ma ancora una volta è il portiere Zappino a metterci una pezza. Un raddoppio che avrebbe pienamente meritato e che avrebbe potuto significare chiudere quasi sicuramente i giochi anticipatamente. Un buon segnale comunque in vista della ripresa..
Como vicino al pari però allo scadere con Franco che effettua un diagonale intercettato con perfetto tempismo dall´ottimo Giusti.

SECONDO TEMPO
Arezzo in sofferenza inspiegabilmente al cospetto di un Como che è davvero sembrato poca cosa ma gli amaranto stentano a decollare e di questo approfittano i lariani che addirittura riescono a pareggiare al 9´ grazie ad un calcio di rigore concesso per un fallo compiuto dal portiere amaranto su Cozzolino toccato al piede. E´ lo stesso Cozzolino a battere il penalty e a portare i lariani al meritato pari. E´ un Arezzo stranamente in bambola che stenta a ritrovare il bandolo della matassa.
Al 13e´ un lancio in profopndità coglie il solito Cozzolino in fuori gioco. E´ l´unico elemento di spicco dei lariani ma basta, in questa fase a tenere in ambasce la difesa aretina.
Non sarebbe male che a questo punto venissero adottate soluzioni alternative con Togni magari riportato a dare man forte al centrocampo che sten ta a dettare i tempi delle azioni anche se Miglietta è sempre lucido e ben posizionato.
Al 16´ ammonizione a Togni con relativa punizione dal limite per i lariani che sono davvero molto più lucidi dei ragazzi in amaranto. Batte Goretti e manda abbondantemente sopra la traversa. Ma non è finita perchè Zerzouri si ripropone con un tiro intercettato a terra da Giusti.
Ma le cose precipitano e l´Arezzo incredibilmente passa in svantaggio. Filippini approfitta della dormita generale del reparto aretrato e si insinua in area da solo siglando il raddoppio.
Al 21´ ancora Como in avanti con Filippini che si propone davanti al portiiere Giusti ma per fortuna dell´Arezzo non chiude bene il tiro spedendo il pallone a lambire il palo sinistro della porta.
Azioni sterili da parte dell´Arezzo che ha veramente un perido molto nero e non riesce a fare quelle cose che abitualmente riusciva a concludere con naturalezza.
Al 29´ entra Fofanà in sostituzione di Figliomerni. E´ ilcapitanoperò a metterci ancora una volta una pezza. Fofanà si fa subito vivo e libera bene sulla sinistra Chianese che al 29´ di destro lascia partire un rasoterra che finisce in rete
E´ un gol importante che ridà animna alla squadra amaranto. Al 31 ´ una punizione dai 22 metri calciata bene da Togni viene deviata in angolo. Sugli sviluppi il Como riesce a liberarsi. La partita si infiamma con l´Arezzo che spinge nel tentativo di conquistare l´intera posta in palio.
Al 39´ Maniero da posizione centrale lascia partire un tiro che finisce alto sopra la traversa
Al 40´ Fofanà si libera bene in area ma termina a terra su spinta di un difensore lariano. Gli amaranto invocano il rigore ma l´arbitro lascia proseguire.
E´ invece il Como a passare in vantaggio in pieno recupero al 46´ Gonnella su mischia in area amaranto beffa ancora Giusti. Una situazione incredibile se si considera che il Como aveva il peggiore attacco della categoria con sole 14 reti all´attivo.

La Classifica:
61Novara 51Cremonese 49Arezzo 47Varese 44Benevento 44Lumezzane 39Perugia 39Alessandria 34Figline 32Sorrento 29Monza 28Foligno 28COMO 28Viareggio 27Lecco 27Pro Patria 27Pergocrema 20Paganese

Fonte: Web Arezzo Notizie
Il tempo a Bellagio
gli sponsor
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa sulla privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.asdlarius.com e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione,informazioni su risultati,classifiche e argomenti riguardante il calcio e il territorio) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.asdlarius.com). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
(Per avere più collaborazione,tra altre società,tra sostenitori ed interessati)


DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (info@asdlarius.com;asdlarius2006postalnd.it).I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è ASD LARIUS 2006 Via Lazzaretto,8 Bellagio 22021 (Co) Responsabile della società sulla Privacy Fantoni Fabio
torna indietro leggi Informativa sulla privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari